Qui è proibito parlare Pahor Boris narrativa straniera
X
HOME
VENDI CON NOI
SHOP
MY MERCATOPOLI
CONTATTACI
Cerca:

Qui è proibito parlare

codice articolo: 260.713
visto da 3.236 utenti
spedito in tutta Italia
1Solo pezzo disponibile

Ema, giovane slovena originaria del Carso, da poco arrivata in città da Milano, si aggira piena di rabbia in una luminosa estate degli anni Trenta. Si lascia alle spalle una storia dolorosa: i suoi familiari sono tutti morti, compresa la sorella Fani che, poco più che adolescente, aveva abbracciato la causa fascista frequentando le camicie nere e diventando l'amante dei vari gerarchi del momento, rinnegando così la sua origine slovena e causando una ferita profonda a Ema che si era sentita tradita e umiliata. A Trieste la ragazza sta cercando un lavoro che le permetta di vivere in modo indipendente, ma le difficoltà che trova sul suo cammino e il rancore per un mondo che sente ostile non fanno che accrescere in lei un senso di dolorosa esclusione.

Editore: Fazi

Pagine: 350

aggiungi ai preferiti
€ 4,00
hai bisogno di informazioni? Clicca QUI
Spedito da:Mercatopoli Ragusa (RG)Via Mongibello, 81 - Ragusa (RG) Tel. 0932 641885 8.351 persone sono clienti di questo negozio.
altri oggetti in vendita nel negozio: